Coscia di agnello alla menta

Mio marito , in questo periodo di pandemia, è quello che esce per fare la spesa, e oggi mi ha portato un magnifico cosciotto di agnello allevato localmente ed io dovevo assolutamente rendergli merito.

Ho deciso di prepararlo alla menta, perchè sul mio balcone ho una bella pianta di menta che aspetta solo di essere adoperata.

Quindi via ai fornelli!

Occorrono :

1 cosciotto di agnello , inciso dal macellaio.

50 g burro

70 g prosciutto crudo

prezzemolo e menta freschi qb

2 spicchi d’aglio

1 bicchiere vino bianco

rosmarino qb

sale

Ho tritato nel tritatutto il prezzemolo, la menta, il prosciutto e l’aglio.

Con questo trito ho farcito l’agnello, infilandolo più profondamente possibile nei tagli fatti dal macellaio.

Ho fatto sciogliere il burro nel tegame, ho unito l’agnello e fatto rosolare da entrambe le parti, cospargendo di rosmarino tritato.

Quando è stato ben dorato ho aggiunto il vino bianco, ho salato ed ho messo il coperchio.

Ho lasciato cuocere per 1 ora e mezza, girando ogni tanto e controllando che il fondo di cottura non asciugasse troppo.

Ho servito ben caldo con patate al forno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*