Totani ripieni


I totani ripieni sono uno dei miei cavalli di battaglia, cioè una delle ricette di sicura riuscita che conquistano tutti.
Di solito, durante l’estate organizzo con gli amici una “serata totani ripieni”, e spesso capita che sia seguita da una seconda serata “spaghetti al sugo di totani”, perchè li cuocio in un sughetto abbondante che se non viene consumato tutto è perfetto per condire gli spaghetti.
Questa volta li ho fatti un po’ meno “rossi”, quindi prevedo che stasera faremo fuori anche il sugo.
Saremo in 4 , quindi ne ho preparati 8 di medie dimensioni.
Ho usato :
8 totani medi
300 g mortadella
2 uova
2 cucchiai parmigiano grattugiato
la mollica di mezzo panino morbido
timo, maggiorana e prezzemolo tritati
1 spicchio d’aglio
olio
sale
peperoncino (se vi piace)
mezzo barattolo di salsa di pomodoro rustica

Ho pulito i totani, togliendo l’interno, la bocca e separandoli dai tentacoli.
Li ho sciacquati molto bene e messi da parte.
Ho preparato il ripieno mettendo nel mixer la mortadella tagliata a pezzetti,alcuni dei tentacoli, il parmigiano, la mollica, le erbe aromatiche, le uova ed ho tritato ed amalgamato bene il tutto.
Ho riempito in totani infilando il ripieno con le mani con un po’ di pazienza, in modo che scendesse bene nel fondo e che fosse distribuito in modo omogeneo( c’è chi li riempie con la sac a poche o con un cucchiaino).
Bisogna fare attenzione a non riempirli troppo perchè cuocendo il ripieno si gonfia e il totano potrebbe rompersi.
Ho chiuso ogni totano con uno stuzzicadenti.

Ho messo sul fuoco la padella con un po’ d’olio e lo spicchio d’aglio.Chi vuole può aggiungere il peperoncino, io non amo il piccante e preferisco non metterlo.
Ho fatto dorare l’aglio, poi ho aggiunto i totani e la salsa.


Ho unito il ripieno avanzato e i tentacoli.
Ho coperto e lasciato cuocere a fuoco medio per una ventina di minuti, rigirando ogni tanto.
Ho tolto il coperchio e fatto restringere il sughetto per qualche minuto.
Vanno serviti tiepidi e si affetteranno perfettamente mostrando il saporitissimo ripieno.

se il sugo che avete fatto è abbondante sarà perfetto per condire un fantastico piatto di spaghetti, e avrete primo e secondo in un colpo solo.

 

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*