Arista con osso al forno

Ho spesso cucinato l’arista, ma di solito quella senza osso, quindi oggi mi sono cimentata nella cottura dell’arista con l’osso.

A dire il vero l’avevo cucinata un paio d’anni fa, a Londra, a casa di mia figlia, e avevo dovuto adattarmi perchè lì per arista non c’è altro che questo tipo.

Tra l’altro  quella volta avevamo ospiti a pranzo , il pezzo di carne era piuttosto grosso e temevo di non sapere rispettare i tempi di cottura.

Sono andata a occhio ed è stato un successo.

Questo pezzo è piccolo, ma l’ho preparato nello stesso modo.

Ho preparato un trito abbondante di sale fino, rosmarino e aglio.

Ho spalmato questo trito su tutta la carne, poi ho sistemato in una teglia di vetro, ho coperto con pellicola ed ho messo in frigo per un paio d’ore.

Ho oliato a filo la carne.

Ho acceso il forno a 190° e ho infornato.

Dopo una mezz’ora ho girato il pezzo di arista , controllando che ci fosse abbastanza fondo di cottura. Se così non dovesse essere si può aggiungere un po’ di olio e pochissimo vino bianco.

Ho continuato la cottura per un altra ora, girando ogni tanto, infine ho controllato, infilando uno spiedino al centro, che non uscisse liquido rosa.

Ho spento il forno ma ho lasciato la carne dentro ancora per una ventina di minuti.

Ho servito con finocchi gratinati che trovate nella sezione dedicata ai contorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*