Calamari fritti

In questo periodo di clausura a causa del coronavirus io non esco più di casa e la spesa la fa mio marito.

Ieri è andato nella nostra bellissima piazza del mercato e ha trovato tutti i soliti , fornitissimi, banchi che vendono il pesce.

Mi ha portato questi calamari che ho fatto fritti, per la gioia del palato e della vista.

Li ho ben puliti, tagliati a striscioline,infilati in un sacchetto da freezer, insieme a due manciate di farina bianca e altre due di farina per polenta istantanea, che ho sperimentato nel fritto varie volte e che dà una perfetta croccantezza.

Ho agitato e premuto il sacchetto in modo che tutti i pezzi fossero ben infarinati, poi li ho fritti, un po’ alla volta in abbondante olio.

Ho asciugato sulla carta da cucina e servito caldissimo con fette di limone.

Una super cena che ci ha tirato un po’ su il morale!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*