Cotechino in doppia crosta

Ottimo per le feste, ma adatto anche ad altre occasioni, il cotechino così cucinato è un secondo piatto squisito e completo.

Io , per 7 persone, ne ho preparati due, voi regolatevi in base ai vostri commensali.

Ecco cosa occorre  per un cotechino in doppia crosta :

1 cotechino ( fresco o precotto)

5-6 patate

1 rotolo di pasta sfoglia

sale

Se usate il cotechino precotto fatelo cuocere secondo le istruzioni riportate sulla confezione, poi scolatelo e spellatelo , cercando di mantenerlo intero.

Se invece, come ho fatto io, usate il cotechino fresco, dovrete punzecchiarlo con una forchetta, metterlo in una pentola piena d’acqua fredda e farlo cuocere circa 2 ore.

Poi scolate e spellate.

Preparate un purè con le patate e conditelo con un pizzico di sale.

Sistemate sulla carta forno la pasta sfoglia aperta e , al centro, mettete una quantità di purè su cui adagiare il cotechino.

Con il restante purè ricoprite interamente il cotechino, pressando bene.

Avvolgete la pasta sfoglia intorno al tutto, chiudendo benissimo i bordi, e punzecchiate con una forchetta.

Infornate a 180° fino a raggiungere una bella doratura.

Intiepidite un pochino prima di affettare e servire.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*