Pollo speziato

Una ricetta di pollo orientaleggiante, con tante spezie molto profumate, che lo insaporiscono in modo insolito.

Premetto che va lasciato una notte in frigo con le spezie e cucinato il giorno dopo.

Mentre lo preparavo non ero sicura che a mio marito sarebbe piaciuto, perchè lui non ama la cucina molto speziata,ma ho dovuto ricredermi : era ottimo e lo ha gustato anche lui con piacere.

Occorrono :

6 sovracosce di pollo

2 arance con buccia edibile

2 cucchiaini di cannella in polvere

2 cucchiaini di paprika dolce

mezzo cucchiaino di zenzero

1 cucchiaio di zucchero di canna

2/3 bacche di anice stellato

olio-sale

Per prima cosa occorre togliere la pelle al pollo.

In una terrina si devono mescolare le spezie : cannella,paprika,zenzero,anice stellato e lo zucchero,con un bel pizzico di sale.

Il pollo va ben massaggiato con le spezie ,poi si uniscono i filetti di buccia di una delle arance, ricavate con un rigalimoni, il succo delle due arance e un filo d’olio. Mescolare bene in modo che tutto il pollo sia insaporito.

Coprire la terrina con la pellicola e mettere in frigo per almeno 6/8 ore.

Un paio d’ore prima di cuocerlo, tirare fuori dal frigo e togliere la pellicola, lasciando che torni a temperatura ambiente.

Versare il pollo ed il liquido che è nella terrina in una teglia da forno e cuocere, in forno già caldo per circa 45 minuti a 180°, girando a metà cottura.

Se il fondo fosse troppo asciutto , aggiungere pochissima acqua per diluirlo.

Servire caldo con il suo sughetto e altri filetti di scorza d’arancia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*