Polpettone di pollo con piselli

Se vi piace il pollo, anche sotto forma di polpettone, questa è la ricetta che fa per voi.

Non è complicata e va bene anche se in famiglia siete in tanti.

Unica accortezza , per evitare che risulti un po’asciutto : lasciate piuttosto ricca e umida la quantità di piselli da servire insieme alle fette di polpettone.

Occorrono :

800 g petto di pollo

400 g piselli

alcune fette di emmenthal sottili

alcune fette di prosciutto crudo

1 uovo

noce moscata

2 cucchiai parmigiano grattugiato

prezzemolo tritato

olio e sale

Tagliare a pezzetti il pollo e metterlo nel tritatutto, per renderlo quasi un impasto.

Poi sistemarlo in una ciotola per condirlo con un pizzico di sale, un pizzico di noce moscata, 1 uovo,il parmigiano ed il prezzemolo tritato.

Amalgamare bene, poi stendere a forma di rettangolo, su un foglio di carta forno.

Sopra mettere le fette di emmenthal e, aiutandosi con la carta forno, arrotolare in modo che il formaggio resti all’interno.

Stendere le fette di prosciutto sulla carta e arrotolarle intorno al polpettone , esternamente.

Avvolgere nella carta e chiudere i bordi.

Mettere in una teglia, possibilmente di quelle da plum cake , e infornare , in forno già caldo, a 200° per 1 ora.

A metà cottura girare.

Fare intiepidire e affettare.

Servire con piselli cotti in padella con una cipolla tritata, olio, sale e poca acqua ( io ho usato quelli surgelati).

 

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*