Calamari gratinati.

Al mercato,oggi, ho trovato dei calamari freschi ,piuttosto grossi, che mi hanno ispirato, anche se non avevo ben chiaro in mente come prepararli. Volevo qualcosa di semplice e con il gusto fresco del limone, che mi piace molto.

Ho pensato un po’ e li ho fatti così , gratinati al forno ma lavorati un po’ prima, anche se una volta a casa mi sono accorta di non avere vino bianco . Orrore !!! Ho usato il vino rosso e sono venuti buoni lo stesso, l’ho sempre detto che non sono uno chef!

Per 2 persone occorrono :

2 calamari grandi

2 spicchi d’aglio

2 limoni

mezzo bicchiere di vino (!)

un ciuffo di prezzemolo tritato

50 g pangrattato

sale-olio

Ho pulito e lavato bene i calamari, poi li ho tagliati ad anelli e li ho messi a marinare con il vino, il succo di 1 limone, la buccia grattugiata di 1 limone,un pizzico di sale.

Ho mescolato un po’in modo che tutti fossero ricoperti dalla marinata.

Ho messo nel tritatutto il prezzemolo , l’aglio e la scorza di un altro limone, ho tritato bene e ho aggiunto il pangrattato ed un pizzico di sale, formando un bel mix.

Ho tolto dalla marinata i calamari, li ho passati in padella per qualche minuto, appena li ho sentiti morbidi ho spento il gas.

Ho versato in una teglia i calamari ed il mix preparato, ho aggiunto un po’ d’olio e , con le mani, ho mescolato bene, per distribuire equamente sui calamari il tutto.

Ho infornato a 180° per circa 10 minuti, mescolando una volta per non fare asciugare troppo.

Ho servito caldo con una bella insalata verde di contorno.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*