Casa

Marzo 2019

Oggi sono qui, nella mia casa al mare .

Mi guardo intorno e posso dire che ne amo ogni angolo.

Ogni oggetto che contiene è stato scelto con cura e amore ed accarezzare ciascuno di essi , con gli occhi, oltre che con le mani, mentre li spolvero, mi riempie di emozione.

Ho passato qualche ora a ripulirla , a togliere la polvere che in questi mesi si è accumulata, e non è stata una fatica,ma un piacere, per vederla tornare pulita ed accogliente.

Certo, bisognerebbe imbiancarla, le pareti sono trascurate, la pulizia dei vetri l’ho rimandata a tempi migliori, ma tutto sommato ha una sua luce , che mi rimane addosso , come se mi dicesse che sa di essere amata.

Secondo me le case sono vive.

Sentono l’amore di chi le abita e ne hanno bisogno, per questo quando vedo una casa abbandonata mi si stringe il cuore .

Mi pare che soffra e spero sempre che qualcuno se ne possa prendere cura, per riaccendere la luce dentro di lei, per farle sentir le risate di bambini che crescono,il tepore del cibo sul fuoco, il profumo di lenzuola pulite.

Da diversi mesi so che la casa al piano di sotto, dove viveva mia suocera , quella dove mio marito è cresciuto, sarà da risistemare.

Ci sono andata ogni tanto, ho buttato via tante vecchie cose inutili, ho preparato degli scatoloni con oggetti che desidero conservare, ma mi sono sempre sentita estranea.

A volte provo ad immaginarla con altri mobili, pulita, più fresca e luminosa, ma mi è ancora difficile riuscirci.

Quei mobili scuri portano addosso tanta storia , ma a me ricordano soltanto l’ultima parte della vita di mia suocera e mi trasmettono tristezza ed oppressione.

Forse quando ne toglieremo una buona parte e le pareti sporche saranno imbiancate, i vetri brillanti e le tende trasparenti, quella pesantezza sparirà e potrò cominciare a sentirla mia e ad amare anche lei.

Per ora la sento triste e vuota, ma so che vuole tornare in vita.

Presto piccoli passi di piccoli piedi con tanta strada davanti la esploreranno e dovranno trovarla pronta.

In lei si costruiranno nuovi ricordi e si vivranno nuove emozioni.

Luce, aria, sole, profumo di pulito, questo voglio darle .

Allora so che la sentirò rivivere , saprò che è di nuovo felice e lei saprà di essere ancora amata.

 

2 Commenti

  1. Il 02/10/2019
    Gina commenta:

    Dopo molti anni trascorsi “vicine” solo ora scopro cose bellissime di te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*