Coniglio in tegame

Ho preparato questo coniglio in modo diverso, perchè di solito lo faccio alla ligure( cercate la ricetta nei secondi piatti ), ma volevo cambiare un po’. Fare sempre le stesse ricette, anche se buonissime, mi va un po’stretto, quindi ho sperimentato questa, che più semplice non si può, e il coniglio è venuto bello morbido e saporito ugualmente.

Io ho usato le parti anteriori del coniglio, ma va benissimo anche un coniglio fatto a pezzi .

Occorrono :

Coniglio fatto a pezzi

olio

burro

rosmarino

salvia

aglio

vino bianco 1 bicchiere

sale

acqua calda

Ho messo in tegame un pezzetto di burro con poco olio e appena il burro si è sciolto ho aggiunto il coniglio.

Ho lasciato che rosolasse da tutti i lati , mentre preparavo un trito di aglio, salvia e rosmarino, che ho aggiunto  alla rosolatura.

Quando il coniglio ha rosolato bene ho salato, versato il vino bianco e fatto evaporare.

Poi ho coperto ed abbassato la fiamma e ho lasciato cuocere per 1 ora, aggiungendo, ogni tanto, qualche goccio di acqua calda, in modo da mantenere sempre umido il fondo di cottura.

Ho servito caldo con insalata verde.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*