Crostini toscani

Adoro i crostini toscani, sarà che mi piace il sapore del fegato, che , unito a quello dei capperi crea un mix appetitoso e squisito.

In famiglia è uno degli antipasti che preparo nelle occasioni speciali.

Mia suocera bagnava il pane nel latte, poi lo passava nella farina e poi nell’uovo sbattuto e lo friggeva, prima di spalmarlo con il patè, io invece, cerco di fare una versione più leggera, quindi, semplicemente, faccio tostare il pane in forno e poi lo spalmo.

Ecco la ricetta del patè.

Occorrono:

3oo g. fegatini di pollo

mezza cipolla

mezzo bicchiere vino bianco

2 cucchiai capperi tritati

2 filetti di acciuga sott’olio

4 cucchiai olio

acqua calda qb

sale qb

crostini di pane toscano posato tostati in forno

Rosolare la cipolla tritata nell’olio,poi aggiungere i fegatini bel puliti e lavati.

 

Rosolare per alcuni minuti, sfumare col vino bianco e fare evaporare.

 

Aggiungere un po’ di acqua calda e lasciare cuocere per una decina di minuti.

Unire i capperi tritati e i filetti di acciuga, salare e fare insaporire il tutto per altri 5 minuti.

Intiepidire e versare tutto nel mixer fino ad ottenere una salsa cremosa.

Spalmare sul pane .

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*