Dado vegetale

Non mi è mai piaciuto usare i dadi industriali, ma qualche volta l’ho fatto, anche se mi è sempre girato nella mente il pensiero che avrei potuto prepararli io stessa.

Ho curiosato quà e là sul web, chiesto consiglio alle amiche, provato e riprovato, ed alla fine ne è uscita questa ricetta, che per il momento trovo valida e soddisfacente, quindi eccola .

Occorrono :

250 g carote

200 g sedano

150 g zucchine

100 g pomodori

50 g champignon

1 cipolla grande

1 spicchio d’aglio

1 foglia di alloro

1 cucchiaio di  origano, 1 di salvia, 1 di rosmarino ,  1 di prezzemolo, tutti molto ben tritati, meglio se freschi, ma possono andare bene anche secchi.

olio

200 g sale fino

acqua

Pulire tutte le verdure e tagliarle a pezzetti.

Mettere in una pentola 1 cucchiaio di olio , unire tutte le verdure e gli aromi, il sale e 50 ml di acqua.

Mescolare bene e fare cuocere a fuoco basso, coperto , per una decina di minuti.

Spegnere il fuoco e frullare molto bene con un frullatore ad immersione, in modo da ottenere una purea omogenea.

Rimettere sul fuoco e fare asciugare l’eventuale liquido rimasto, mescolando.

Versare in barattoli  ben puliti e a chiusura ermetica o nei porta cubetti di ghiaccio del freezer.

Congelare ed usare all’occorrenza.

Vi accorgerete che , anche se congelati, resteranno comunque un pochino morbidi, a causa della quantità di sale contenuta.

Ovviamente quando li usate regolatevi con il sale nella pietanza che state cucinando.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*