pulire il lavello in acciaio

Il lavello di acciaio della mia cucina, anche se lo passo con un panno in microfibra ogni giorno, tende a presentare delle macchie di acqua, quindi calcaree , sotto le retine in plastica che io ci tengo per proteggerlo dai graffi.(prima foto)
Bene o male un po’ d’acqua ci ristagna e ogni tanto ci vuole una pulita a fondo, per fare sparire il calcare e lucidare.
Quando mi è possibile , preferisco usare prodotti naturali, perchè costano meno e non inquinano, e poi perchè non hanno quell’odore chimico che mi toglie il respiro.
In questo caso ho usato una piccola quantità di sapone per i piatti e un paio di cucchiaini di bicarbonato .
Li ho uniti insieme direttamente sul lavello, mescolandoli con le mani e , sempre con le mani , ho spalmato l’impasto ottenuto su tutto il lavello.
Poi ho strofinato leggermente con una spugnetta, ho sciacquato bene e asciugato .
Nell’ultima foto si vede abbastanza bene il risultato.
Semplice e soddisfacente.
Questo stesso sistema può tranquillamente essere usato quando ci si accorge che le pentole in acciaio, nonostante siano pulite , presentano un po’ di opacità al loro interno, in conclusione non brillano più.
Dopo una bella strofinata con questi due ingredienti torneranno a brillare.

 

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*