Togliere le macchie di calcare

Da parecchio tempo, sotto i caloriferi della casa al mare si sono formate delle macchie di calcare , probabilmente a causa di qualche piccola perdita d’acqua e, non essendo in casa per tutto l’inverno , e quindi non effettuando per mesi le pulizie di routine, queste macchie si sono stratificate.
In più, sul pavimento scuro, spiccavano come non mai.
Essendo calcare, la prima cosa che mi è venuta in mente per toglierle è stata usare, appunto, un anticalcare, ma incredibilmente non si sono tolte .
Mi sono un po’ scoraggiata e ho lasciato passare un altro inverno senza fare niente a riguardo.
Quest’estate, finalmente, mi è venuto in mente che potevo usare l’aceto caldo , un rimedio di cui avevo sentito parlare per pulire i sanitari incrostati, ma che non avevo mai provato.
Così ho scaldato un pochino di aceto bianco, poi ho messo un pezzo di scottex piegato sulla macchia e ci ho versato sopra l’aceto caldo.

Non ho fatto altro , l’ho lasciato agire qualche ora e quando ho tolto la carta la macchia era sparita.
Non è stato necessario strofinare, il pavimento era perfetto e anche quando si è asciugato nessuna traccia di calcare.
Ma quanto sono soddisfatta!!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*