Torta a palline

Questa torta è molto semplice da preparare e si può variare a seconda dei gusti, quindi è un vero jolly per colazione, merenda, dessert.

Occorrono :

300 g farina

150 g burro

1 pizzico sale

100 g zucchero a velo

1 uovo

1 cucchiaino lievito per dolci

Per riempire le piccole cavità io ho usato crema di pistacchio, gocce di cioccolato bianco e fondente, ma potete usare marmellate varie o creme a piacere.

Impastare la farina con il burro fatto a pezzetti e il sale.

Aggiungere l’uovo, lo zucchero a velo ed il lievito, lavorando con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.

Se fosse troppo appiccicoso aggiungere qualche pizzico di farina.

Foderare uno stampo apribile dal diametro di 26 cm con carta forno.

Formare delle palline il più possibile uguali e posizionarle, leggermente distanziate, vicino al bordo della teglia, procedendo poi con un cerchio interno fino ad esaurire l’impasto.

Con un tappo di bottiglia a forma di fungo, leggermente infarinato premere su ogni pallina, in modo da formare una cavità.

Mettere la teglia in frigo per circa 15 minuti e nel frattempo riscaldare il forno a 180°

Togliere la teglia dal frigo e infornare per circa 30 minuti : la torta deve dorarsi bene.

Raffreddare e riempire le cavità con la decorazione scelta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*