Torta al gelo d’arancia

Una torta di pasta frolla sbriciolata, farcita con una profumata gelatina all’arancia, morbidissima e squisita.

Sono certa che vi piacerà molto, così come è piaciuta a noi in famiglia.

Ecco cosa occorre :

400 g farina

150 g zucchero

170 g burro

2 uova

1 cucchiaino lievito per dolci

1 scorza grattugiata di arancia bio

Per il ripieno:

500 ml succo di arancia ( io ho messo anche un paio di mandarini)

100 g zucchero

70 g amido di mais ( maizena)

Mettere nel robot , o in una ciotola, la farina, lo zucchero, il lievito, il burro morbido fatto a pezzetti, la scorza d’arancia e mescolare tutto.

Unire le uova e mescolare ancora, finchè l’impasto sarà bricioloso.

Compattare i tre quarti dell’impasto sul fondo di una tortiera apribile con il diametro di circa 24 cm, ricoperta di carta da forno, formando anche un bordino.

 

 

Preparare la gelatina d’arancia versando in un pentolino lo zucchero e l’amido, cercando di eliminare i grumi che l’amido può avere, ed aggiungendo poco alla volta, mescolando bene per non fare grumi, il succo d’arancia.

Mettere sul fuoco bassissimo e mescolare sempre, finchè non si addensa.

Fare intiepidire, poi versare sulla frolla e livellare con una spatola.

 

Sbriciolare sulla gelatina il resto dell’impasto, cercando di coprire completamente.

Cuocere in forno caldo a 180 ° per circa 45 minuti : deve dorare bene.

Raffreddare completamente prima di aprire lo stampo e spolverare con zucchero a velo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*