Biscotti zuccherosi

In queste settimane faccio spesso  i biscotti : li  mangiamo a colazione, a volte dopo pranzo o dopo cena, se abbiamo voglia di una cosina dolce.

Così cambio tipo di biscotto ogni volta , perchè voglio variare e soprattutto perchè mi piace tanto trovare e provare nuove ricette.

Gli ultimi fatti sono questi, che come sempre, ho personalizzato a modo mio.

Per trenta/ trentacinque biscotti occorrono :

320 g farina

1 uovo

100 g burro

mezza bustina di lievito per dolci

170 g zucchero di canna

succo e buccia grattugiata di 1 arancia non trattata

3 cucchiai cacao amaro in polvere

2 cucchiai zucchero semolato

2 cucchiai zucchero a velo di canna

Nell’ impastatrice, o in una ciotola, amalgamare il burro a pezzetti con lo zucchero, aggiungere l’uovo, il succo e la buccia grattugiata dell’arancia.

Un po’ alla volta unire la farina e il lievito.

Dividere l’impasto a metà e ad una delle due parti aggiungere il cacao, amalgamando bene.

Gli impasti devono essere non troppo appiccicosi, nel caso mettere un po’ di farina in più.

Fare riposare gli impasti in frigo, coperti , per circa 1 ora.

Trascorso questo tempo accendere il forno a 180° e sistemare la carta forno su due teglie grandi.

Formare delle palline grosse come noci, schiacciarle leggermente e poi rotolarle prima nello zucchero semolato e poi in quello a velo, in modo che aderisca  bene e i biscotti siano come infarinati.

Disporli sulle teglie ben distanziati , poi infornare a 180° per circa 15/20 minuti, come sempre controllando la cottura.

In un barattolo ermetico o in una scatola di latta si conservano bene per diversi giorni.

Ai prossimi !

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*