Cominciamo a pensare al Natale


Siamo a novembre e bisogna portarsi avanti con le decorazioni natalizie per la nostra casa e la nostra tavola, in modo che , quando le feste saranno imminenti e noi presi da mille incombenze , il più sia fatto.

Ecco , per cominciare, tre piccole idee , una per decorare l’albero, una per la tavola e una per la casa.

Sono cosine semplicissime, che chi ha bambini può divertirsi a realizzare insieme a loro.

Questa è la prima :

Sono decorazioni in pannolenci, con all’interno una leggera imbottitura di ovatta, realizzati con impunture di lana bianca o in filo dorato. Alcune hanno delle paillettes, che in foto rendono poco ma dal vero brillano parecchio.

Questa è la seconda :

Sono dei sacchettini porta tovagliolo in pannolenci, con decorazioni, sempre in pannolenci, incollate e decorate.Così ogni commensale ne avrà una diversa e potrà portarla a casa, magari con un cioccolatino dentro.

Questa è la terza :

E’ un pupazzo di neve realizzato usando un calzino bianco  riempito di sale grosso o di riso,un calzino colorato per fare il cappello e la sciarpa e dei bottoncini incollati. Per fare la faccina ho usato degli spilli con la capocchia colorata.

Potete farne tanti e disporli quà e là per la casa .

Ecco ora altre tre idee, sempre molto facili:

Questa ghirlanda da attaccare sulla porta di casa è stata fatta ricoprendo con nastri rossi e oro una ciambella di polistirolo che si può acquistare nei negozi di bricolage.  Ho avvolto i nastri e li ho fermati sul retro con degli spilli, poi ho ritagliato nel pannolenci la forma del vischio, su cui ho incollato delle perle.Ho aggiunto un fiocchetto e anche il vischio l’ho fissato con spilli che non si vedono.

Questi vasetti con candelina dentro erano vasetti in vetro dello yogurt. Li ho dipinti stile vetrata con smalti per unghie di vari colori, separati tra loro da linee fatte con l’uniposca dorato. Un fiocchetto rosso e la candelina dentro li rendono perfetti per il periodo natalizio.

Avevo questi vasi di vetro trasparente e mi sono limitata a metterci dentro un po’ di palline rosse e bianche: semplici e allegre.

La mia sala , nel periodo natalizio si trasforma: tutti i soprammobili usuali  spariscono, per fare posto alle decorazioni adatte.

Di solito sostituisco le fodere dei cuscini( gialle e turchesi) che tengo sul divano con fodere prettamente natalizie,metto una copertina rossa sulla poltrona, al posto di quella turchese che ci tengo nel resto dell’anno e dispongo qualche candelina rossa quà e là.

Ecco le federe, poi ne ho un paio completamente rosse, da mettere tra l’una e l’altra, per spezzare.

Quest’anno ho comprato una lanternina rossa dell’Ikea , in cui va inserita una candelina . Sto cercando quelle lucine a led da inserire in un barattolo, magari insieme a qualche pallina rossa e oro.

Una cosa che mi piace fare da qualche anno a questa parte è aggiungere alle decorazioni che metto sull’albero, anche dei biscotti . Di solito nel periodo natalizio escono le edizioni speciali dei Pan di stelle, con forme di pallina, campanella, alberello..ed il buchetto pronto per infilarci un bel nastrino . Stessa cosa fanno i Bucaneve Doria, forme diverse e graziosissime appese. Questa idea darà alla vostra casa un incredibile profumo di biscotti, rendendola ancora più accogliente.

Ovviamente i biscotti potete anche prepararli voi, ma certamente dopo essere stati stati giorni e giorni appesi all’albero, non saranno più buoni da mangiare,quindi tanto vale comprarli e risparmiare la fatica.

Oggi ho avuto l’idea di preparare alcuni segnaposto facili facili, che , se volete, potete anche legare all’albero con un nastrino . Io li metterò sulla tavola di Natale, con il nome di ogni ospite.

Sono fatti semplicemente con acqua e farina .

Ho impastato acqua e farina finchè non ho ottenuto un impasto modellabile e non appiccicoso.Ho creato due o tre sottili filoncini e li ho intrecciati fra loro.

Ho infornato a 200 gradi finchè non si sono dorati e, una volta freddi, ho fatto passare un nastrino rosso, fermandolo con un fiocchetto. Ho incollato il bigliettino con il nome : fatto.

Bastano pochi tocchi per dare alla casa un aspetto caldo e completamente diverso, pronto per la festa più bella dell’anno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*