Cornetti bicolore

Ho preparato questi cornetti bicolore per la prima colazione.

Non sono brioches, quindi non risultano altrettanto soffici, ma sono perfetti da inzuppare e in un vaso di vetro o in un contenitore ermetico durano tutta la settimana.

Occorrono :

500 g farina

100 g zucchero di canna

300 ml latte appena tiepido

1 bustina di lievito  (tipo mastro fornaio)

2 cucchiai cacao amaro in polvere

50 g burro a temperatura ambiente

Ho messo nell’impastatrice la farina, il lievito, lo zucchero, il burro tagliuzzato,, il latte e ho lasciato impastare bene.

Ho tolto metà dell’impasto e l’ho sistemato in una ciotola, all’altra metà ho unito il cacao e impastato ancora finchè il cacao si è perfettamente amalgamato al resto.

Ho messo in una ciotola anche l’altro impasto, con un coltellino ho inciso una croce per favorire l’espansione , li ho coperti entrambi e li ho messi nel forno con la luce accesa a lievitare per 2 ore.

A lievitazione avvenuta ho steso con il mattarello i due impasti piuttosto sottili,sul primo ho spennellato del burro fuso,  ho sovrapposto l’altro e sui due insieme ho passato bene il mattarello.

Ho tagliato a metà ed ho girato sottosopra una delle due metà.

Ho formato dei triangoli che ho arrotolato dando la forma del cornetto, leggermente curvo, e li ho messi sulla teglia facendo attenzione che la punta della pasta rimanesse sotto .

Ho spennellato con burro fuso ogni cornetto,ho infornato in forno già caldo a 180 ° per circa 30 minuti.

Devono diventare ben dorati e la parte interna deve cuocere bene.

Un bellissimo e buonissimo risultato.

Mi sono ripromessa, per la prossima volta, di farcirli, alcuni  con marmellata , altri con Nutella. Che ne dite?

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*