Insalata di carciofi crudi

Adoro i carciofi : quando li ho in casa so di poterli preparare in moltissimi modi diversi e questo stimola la mia fantasia, ma quando sono veramente freschissimi e teneri li preferisco crudi.

Si possono servire come antipasto oppure come contorno e sono sempre deliziosi.

Per l’insalata occorrono :

3 carciofi, possibilmente col gambo lungo

1 spicchio d’aglio

1 limone

1 ciuffo di foglie di prezzemolo

olio

sale

I gambi sono una parte preziosa e buonissima dei carciofi, anche se sembrano duri e sgraziati, basta sbucciarli per trovare la parte tenera e squisita.

Quindi con l’aiuto di un coltello sbuccio i gambi e lascio la parte interna, la taglio a cubetti piccoli e la metto in una ciotola, dove ho , precedentemente, spremuto il succo di un limone.

Man mano che metto i pezzetti di gambo nella ciotola ho cura di rotolarli nel succo di limone, per mantenere il colore verde e non farli scurire.

Poi taglio a metà , e poi ancora a metà le teste dei carciofi, eliminando le spine sulle punte e le foglie esterne più coriacee.

 

All’interno dei quattro spicchi ci possono essere delle piccole spine, che vado a togliere con un coltellino, tastando bene per controllare di averle tolte tutte.

Taglio a striscioline sottili gli spicchi di carciofo e li unisco ai gambi nella ciotola.

 

Trito finemente il prezzemolo, ma lascio lo spiccio d’aglio diviso in 2 o 3 pezzi grossi, in modo che dia sapore ma si possa togliere se a qualcuno non piace mangiarlo crudo.

Aggiungo ai carciofi e condisco con sale e olio, mescolo bene.

Lascio riposare qualche ora in frigo, trasferisco in un piatto da portata e servo in tavola la croccantezza e la piacevolezza  della verdura cruda.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*