Le virtù del limone

Tutti usiamo i limoni per condire le nostre pietanze,per fare spremute, per preparare liquori…ma quanti altri usi inconsueti può avere il limone?

Ce ne sono diversi, eccone alcuni:

Il succo di limone è prezioso , quando si ha mal di gola, per fare i gargarismi, e inoltre disinfetta la bocca in caso di infiammazioni alle gengive.

E’ un astringente in caso di disturbi intestinali.

La spremuta è utile in caso di raffreddori e mal di testa.

Se avete pulito carciofi o altre verdure che vi hanno annerito le dita, strofinatele con un limone tagliato, anche se già spremuto e il nero andrà via.

Se tagliate mele, pere,avocado, carciofi per qualche preparazione, cospargeteli di succo di limone e non cambieranno colore.

Se vi trovate ad avere una sete che non si placa, aggiungete mezzo limone ad un bicchiere d’acqua e si placherà.

Il limone può esaltare il sapore delle insalate, dei molluschi bolliti, delle creme, delle torte, sia spremuto che con una grattatina alla scorza (sempre che sia edibile)

Può profumare il fritto e anche la vostra casa dopo avere fritto, se farete bollire le sue bucce in un pentolino d’acqua.

 

 

 
Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*