Pacchetti personalizzati

Quando faccio un piccolo dono amo personalizzarlo, anche solo con un’etichetta particolare o un nastrino diverso, che facciano capire l’affetto e la cura che si ha verso la persona a cui il dono è destinato.

Se si tratta di biscotti , e ne regalo spesso, sono ideali i sacchettini trasparenti di cellophane , con un fiocchetto o un cordino colorato ed un’etichetta che può essere scritta a mano o già stampata, ma sempre con un messaggio per il destinatario.

A proposito di etichette, io ne sono sempre alla ricerca.

Queste le ho comprate ieri da Tiger e sono adesive, quindi vanno applicate sul pacchetto, ma nulla vieta di unirne due infilandoci un nastrino in mezzo ed appenderle al pacchetto.

Queste altre me le hanno regalate le mie figlie, sono state comprate a Londra. Le prime sono adesive e sembrano piccole lavagne, infatti sono dotate di gessetto, le altre sono normali targhette con il loro cordino, che volendo si possono fare a mano con del cartoncino.

Questi graziosi copri coperchio in stoffine provenzali , con elastici e nastrini di rafia li ho trovati al supermercato e sono perfetti per vasetti di marmellata, conserve, sali da bagno, barattoli di crema ecc.

Sono facili anche da fare a mano, per il bordino dentellato occorrono un paio di forbici con la lama seghettata.

Sempre da Tiger ho acquistato questi sacchettini , in vendita di tutti i colori e con vari disegni,in carta, adatti a oggetti piccoli e leggeri.

Tengo tutte queste decorazioni in una scatola, riciclo tutti i nastrini che mi capitano a tiro e , spesso, anche le carte da regalo : prima o poi so che le userò per qualche pacchettino che porta il mio stile.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*