Panna cotta con frutti di bosco.

Io vado matta per i dolci in generale,ma adoro quelli cremosi,al cucchiaio, quindi la panna cotta è una delle mie preparazioni preferite.

In questo caso l’ho decorata con i frutti di bosco, ma non lo faccio sempre, mi piace molto anche con il cioccolato, ma è squisita, quando ci sono le albicocche, con una specie di marmellatina che faccio cuocendo le albicocche a pezzetti con mezzo cucchiaio di zucchero ed un pochino d’acqua.Poi metto il tutto nel bicchiere del frullatore ad immersione e frullo a purea.Vi assicuro che è fantastica. La stessa cosa si può fare con le fragole.

Ora però siamo in inverno, quindi ho usato i frutti di bosco surgelati, che comunque rendono bene, anche se il sapore è meno intenso rispetto a quelli freschi.

La dose è per circa 6 stampini di alluminio.

Occorrono :

600 ml panna fresca liquida

100 g zucchero

10 g colla di pesce

frutti di bosco a piacere

acqua qb

Ammollare la colla di pesce in acqua fredda e lasciare  immersa mentre si prepara il resto.

Versare in un pentolino la panna e  lo zucchero da cui avrete tolto un cucchiaio che servirà per la decorazione.

Mescolare e lasciare scaldare a fuoco basso.

Quando il liquido sta per bollire spegnere,strizzare la colla di pesce e unirla al resto, mescolando con molta cura in modo da non formare grumi.Versare negli stampini.Lasciare raffreddare a temperatura ambiente e poi mettere in frigo per almeno 6 ore.

Io , per decorare con i frutti di bosco surgelati, ne ho messo una manciata in una padella piccolina , insieme a un dito d’acqua e il cucchiaio di zucchero messo da parte.

Ho lasciato fuori qualche frutto intero che intanto si scongelava.

Ho acceso il fuoco sotto la padellina, e con un cucchiaio di legno ho mescolato per qualche minuto. Una volta ammorbidito il tutto e consumata in parte l’acqua, ho versato nel bicchiere del frullatore ad immersione e ho frullato bene.

Ho versato nel piatto quasi tutta la purea di frutta, ho posizionato la panna cotta, tolta dallo stampino, al centro, ho decorato con i frutti interi e versato sopra qualche goccia di purea.

Buona così, ma altrettanto buona con altre decorazioni a fantasia.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*