Polpo con arance e finocchi

Il polpo mi piace molto e questo piatto freddo, che secondo me può essere un ottimo antipasto oppure uno squisito secondo piatto, è assolutamente delizioso.

Occorrono :

1 polpo da circa 700g

1 finocchio

2 arance non trattate

2 cucchiai di olive taggiasche snocciolate

succo di 1 limone

un cucchiaino di semi di finocchio

olio-sale

Per prima cosa bisogna pulire il polpo, svuotando la testa e togliendo la bocca. Va lavato bene sotto l’acqua corrente, poi va messo in pentola con abbondante acqua fredda,coprendo con il coperchio . Dal momento in cui l’acqua bolle occorre continuare a cuocere per 40 minuti. Poi spegnere e lasciare raffreddare il polpo immerso nella sua acqua di cottura.

Nel frattempo affettare il finocchio finemente e tuffarlo in acqua bollente per un minuto da quando riprende il bollore. Poi scolare e raffreddare.

Con un riga-limoni ricavare i filetti dalla scorza delle arance e mettere da parte.

Sbucciare le arance e togliere anche la pellicina degli spicchi. Fare a pezzi e mettere in una ciotola, con i finocchi, i filetti di scorza,le olive.

Scolare bene il polpo e farlo a pezzi.

Scaldare una padella antiaderente con pochissimo olio e mettere a rosolare i pezzi di polpo, finchè non diventano leggermente dorati, girando spesso.

Lasciare intiepidire, poi unire al resto.

Condire con olio, succo di limone, sale e con i semi di finocchio pestati.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*