Pastine frolle variegate

Sono sempre alla ricerca di idee nuove per i  biscotti con cui faccio colazione, che voglio alternare ai miei sempiterni anicini, ai quali non rinuncio.

Oggi ho pensato di fare dei biscotti con pasta frolla bicolore, semplici e sempre buoni.

Ho usato la ricetta della frolla che uso per fare la crostata, ma ho raddoppiato quasi tutte le dosi.

Occorrono :

400 g farina

300 g burro

2 uova

200 g zucchero di canna

1 pizzico di sale

3 cucchiai cacao amaro

Ho versato nell’ impastatrice tutti gli ingredienti a parte il cacao , ed ho fatto a pezzetti il burro per farlo amalgamare meglio.

Quando l’impasto è diventato una palla ne ho tolto metà e alla metà rimasta ho aggiunto il cacao e lasciato impastare un pochino.

Ho messo in frigo, coperte,le due palle di frolla ed ho lasciato passare mezz’ora.

Ho steso sul tavolo infarinato la pasta bianca alta mezzo cm, ho sovrapposto quella al cacao e steso entrambe , in modo che diventassero tutt’uno.

Ho ritagliato le formine e messo sulla carta forno, rimpastando gli avanzi fino ad esaurimento dell’impasto.

Ho infornato a forno caldo per una ventina di minuti, controllando spesso.

Non ho voluto ricoprire di zucchero a velo perchè si vedesse la variegatura del colore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*