Variazioni agli anicini

Come ho già detto in un altro articolo adoro gli anicini e li preparo freschi non appena mi finiscono.

Però ogni tanto mi piace inventarmi qualche variazione e questa volta, con un unico impasto base ne ho preparate tre diverse : gli anicini classici (di cui trovate la ricetta nella parte del blog destinata ai dessert) , i biscotti cioccolato e arancia e ai pinoli.

Era da un po’ che mio marito mi suggeriva di preparare questi biscotti ai pinoli , quindi ci ho provato. Devo dire che aveva tutte le ragioni, sono veramente buoni, ma anche quelli fondente e arancia mi piacciono molto.

Semplicemente ho preparato una doppia dose di impasto, poi ho diviso in 3 parti uguali : in una parte ho aggiunto i semi di anice come al solito, in un’altra pezzi di cioccolato fondente e la polvere ottenuta tritando la buccia secca delle arance naturali, all’ultima una bella manciata di pinoli .

Il resto del procedimento e la cottura sono quelle dei classici anicini.

Una volta cotto tutto  ho lasciato raffreddare i biscotti e li ho sistemati in barattoli di vetro ermetici….dove potrebbero durare a lungo, ma non sarà così!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*