Zuppa di pesce a modo mio

Qualche giorno fa mio marito è arrivato con un sacchetto pieno di pesce misto , regalo di un amico pescatore, mi ha aiutato a selezionare i vari tipi ed insieme abbiamo pensato a come cucinarlo.

C’erano molti gamberi, scampi, cicale, totani, seppie,sogliole,triglie, code di rospo, nasellini…

Ho tenuto da parte una parte dei gamberi, che ho preparato in guazzetto e con il resto ho preparato una zuppa di pesce.

Ecco come ho fatto :

pesce, crostacei  e molluschi misti ben puliti ed eviscerati, fatti a pezzi

salsa di pomodoro

aglio

prezzemolo

olio

peperoncino (se piace)

vino bianco

acqua calda

pane abbrustolito

Dopo aver pulito , sgusciato , eviscerato e fatto a pezzi il tutto , in un tegame capiente ho fatto rosolare un trito abbondante di aglio e prezzemolo.

Ho unito i vari pesci, la salsa ed il vino bianco a coprire, ho salato e messo il coperchio.

Ho tenuto il fuoco basso , mescolato ogni tanto ed all’occorrenza aggiunto acqua calda.

Dopo un quarto d’ora ho tolto il coperchio e alzato leggermente il fuoco, per fare restringere un po’ il sugo.

Non va fatto tirare troppo, perchè la zuppa deve comunque essere liquida .

Ho servito caldo, versando la zuppa su fette di pane abbrustolito, e lasciandone altre a disposizione, perchè tutti potessero raccogliere fino all’ultima goccia del fantastico sughetto.

Veramente troppo buono.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*